Province addio, il governo accelera. Adesso è una corsa contro il tempo - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Province addio, il governo accelera. Adesso è una corsa contro il tempo

E’ stato approvato dal Consiglio dei ministri il Disegno di legge che riguarda Città metropolitane, Province, Unioni e fusioni di Comuni

gpovbeernoE’ stato approvato dal Consiglio dei ministri il Disegno di legge che riguarda Città metropolitane, Province, Unioni e fusioni di Comuni e che ne rivede e ne ‘svuota’ in parte i poteri in vista dell’abolizione dalla Carta Costituzionale. Il ddl che ‘svuota’ i poteri delle Province e che prevede la nascita delle città metropolitane e la riorganizzazione delle unioni e delle fusioni dei comuni, dopo l’odierno passaggio in Consiglio dei ministri, passerà all’esame della Conferenza Unificata e, dopo quel vaglio, tornerà nuovamente al Consiglio dei ministri per il varo definitivo. Si apre così un nuovo capitolo della storia di questo paese. Nasceranno dal gennaio 2014 le città metropolitane? Si procederà al riordino di competenze, risorse umane e finanziarie? Il processo che il governo Monti aveva messo in moto per razionalizzare il sistema e risparmiare decine di miliardi si rimette dunque in moto anche se le resistenze in parlamento e nei centri di potere del paese si faranno sentire.

email

Source: Online-news.it

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login