Tutta la nobiltà romana alla “Corte del Grillo” per il PazZodiaco 2014 - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Tutta la nobiltà romana alla “Corte del Grillo” per il PazZodiaco 2014

pazzodiaco2014Mercoledì 12 febbraio, ancora una volta Sara Iannone ci ha stupito con l’evento più glamour dell’anno: “Il PazZodiaco”! E tutta la nobiltà romana si è riunita all’Osteria “Corte del Grillo” per una serata indimenticabile dedicata alla festa dell’Acquario.

La location per questa edizione 2014 è stata straordinariamente affascinate, prestigiosa ed evocativa e solo un’acquariana doc come la Iannone poteva individuarla. Il raffinato ristorante si trova proprio nel palazzo del marchese del Grillo, situato nel cuore di Roma, tra i Fori imperiali, il Colosseo e il colle Palatino.

Sara Iannone avvolta in uno splendido abito di chiffon bluette dello stilista Luigi Bruno, scherzando con i suoi ospiti che si complimentavano con lei per la splendida serata, affermava, ricordando l’indimenticabile Alberto Sordi nei panni del marchese più amato dai romani: “Quando se scherza, bisogna esse seri!” ed è con questo spirito che la Iannone ha preparato il party più stellare dell’anno, curando come sempre ogni piccolo dettaglio; dalla musica, ai colori ogni particolare è stato studiato per trascinare tutti nelle magiche atmosfere acquariane mentre il menù, magistralmente ideato e realizzato dagli chef Emanuele Del Signore e Andrea Cofini era ispirato ai dodici segni dello Zodiaco secondo le indicazioni dell’astrologa Patrizia Tamiozzo.

Così, dodici piatti ricercati e ricchi di sapori e profumi mediterranei, sono saliti in passerella al fianco di altrettante splendide modelle d’eccezione in una coloratissima sfilata sulle note del DJ Sandro Tommasi; ogni modella, infatti, ha rappresentato uno dei segni indossando un meraviglioso abito creato per l’occasione da Zina Bensalem e ha sfilato con il piatto corrispondente ed ecco che Silvana Augero splendida Ariete vestita dai colori passionali è entrata in scena accompagnata da un’irresistibile insalata alla catalana con gamberi; subito dopo il Toro, interpretato dal fascino glicine di Carla Ficoroni ha sfilato con polpette di pesce al vino bianco con sovarino di spinaci, mentre il profumo delle orecchiette con zucchine, fiori di zucca e vongole ha annunciato il verde brillante di una fantastica gemelli. Il bianco Cancro, nei panni della romantica Elisa Mancini ha sfilato con al seguito una raffinatissima spigola al sale subito prima del dorato Leone, impeccabile nell’eleganza di Nadia Bengala al fianco di una fiamminga di gnocchi radicchio e polpo; il roastbeef alla senape è stato il compagno prezioso di Valeria Saccomanno, Vergine intrigante nel suo abito rosa confetto, seguito dallo scenografico salmone bellavista al fianco di Maria Teresa Stabile dolcissima Bilancia; e non poteva che essere l’intenso riso al nero di seppia il “cavaliere” di Demetra Hampton  per ricordare il fascino misterioso dello Scorpione, mentre i cavatelli alla Norma, profumati e stuzzicanti, sono stati al fianco di Lucia Loreto fuggevole Sagittario irresistibilmente rosso; il Capricorno, “indossato” da Diana Torrice con l’eleganza del marrone, è stato accompagnato da un golosissimo fritto misto seguito, poi, dai profumi del mare di un’insalata di polpo al fianco del fascino blu dell’Acquario Elena Presti; e per finire lei, la bruschetta di aliciotti per descrivere al meglio il segno dei Pesci nei toni turchesi dell’abito indossato dalla romantica Alessandra Cammarata.

Le dodici creazioni della giovane stilista tunisina, sono rielaborazioni di meravigliosi kaftani in chiave sensuale ed elegante con le quali, attraverso l’utilizzo di stoffe pregiate, impreziosite con ricami raffinati e applicazioni in pietre, Zina Bensalem ha saputo esaltare grazia e femminilità.

A tutte le modelle, Sara Iannone ha regalato uno splendido pareo africano, ma non sono mancate le sorprese anche per tutte le altre amiche che hanno ricevuto un dono ciascuna.

Per concludere la serata in dolcezza, dall’Abruzzo sono arrivate le raffinate delicatezze delle sorelle Nurzia, mentre la Lindt ha offerto alle signore una speciale confezione di squisiti cioccolatini a forma di cuore. I vini di Casale del Giglio hanno innaffiato le prelibatezze create dagli chef, mentre la spettacolare torta dedicata al PazZodiaco 2014 e le bollicine sono state firmate da Bernasconi.

I patron dell’osteria della Corte del Grillo – Maurizio, Andrea e Brando – hanno risposto con entusiasmo alla chiamata della Iannone mettendo a completa disposizione la serietà, l’esperienza e la tradizione che li contraddistinguono per deliziare i palati ricercati dei selezionatissimi ospiti consigliati dalle tre splendide consorti: Claudia, Elisa e Daniela che hanno con la loro presenza arricchito di charme ed eleganza la serata.

Anche l’abbigliamento di tutti gli invitati non è stato casuale: gli uomini indossavano una cravatta sui toni del blu e dell’azzurro come il mare, mentre le donne hanno scelto abiti che rappresentassero il proprio segno zodiacale, anche attraverso accessori o acconciature.

Dopo il taglio della meravigliosa e squisita torta, l’astrologa Patrizia Tamiozzo ha regalato le previsioni per ciascun segno e, prima di lanciarsi nelle danze al ritmo delle musiche di Sandro Tommasi, Elena Presti ha offerto agli ospiti una meravigliosa performance musicale.

Tra gli acquariani doc : Eleonora Vallone; la principessa Daniela Pacelli; Elena Russo; Maria Monsè; Camilla Nata de “La Vita in diretta”; il marchese Giuseppe Ferrajoli; Adriana Russo e  Janet de Nardis; di tutti gli altri segni zodiacali: Elena Aceto di Capriglia; Monsignor Luigi Casolini; la marchesa Dani del Secco d’Aragona; il conte Francesco Cremasco di Moncalvo; Nadia Bengala; il presidente Peppino Accroglianò; il maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli reduce dal grande successo dello spettacolare festival cinematografico “Tulipani di Seta Nera”; Demetra Hampton; Andrea Meschini; Antonio Paris; Bianca Maria Lucibelli; il prefetto Fulvio Rocco; Orazio de Lellis; Silvana Augero; il prefetto Gianni Ietto; Rosanna Vaudetti e Mariagiovanna Elmi; il barone Fabrizio Mechi; Adele Lax Mazzotta presidente del Chaine des Rotisseurs-Roma Aurora; Giuseppe Pietrafesa; Antonella Sotira; Marilena Romagnoli; Silvana Campisi della Prodomed; il principe Guglielmo Marconi Giovannelli…

email




Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login