Anagnina, nel terminal tenta di stuprare una donna: arrestato 44enne | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Anagnina, aggredisce una donna e la molesta: arrestato 44enne

l'ingresso della Metro ad Anagnina (foto d'archivio)

l’ingresso della Metro ad Anagnina (foto d’archivio)

Questa notte, i Carabinieri della Stazione Roma Appia, insieme ai colleghi della Compagnia Speciale e del personale dei Granatieri di Sardegna, impegnati in uno dei pattugliamenti dell’operazione Strade Sicure, hanno arrestato un cittadino romeno di 44 anni, operaio, con l’accusa di violenza sessuale. L’uomo, nei pressi del Terminal Anagnina, ha avvicinato una connazionale di 62 anni, di professione badante, che era in attesa di un autobus in una delle banchine del terminal. Dopo averla importunata e aggredita, il 44enne, in preda ad un raptus, l’ha trascinata in una vicina aiuola iniziando a molestarla pesantemente. Fortunatamente, un passante ha udito le urla di aiuto della donna ed ha allertato i Carabinieri e i militari dell’Esercito: il loro intervento ha permesso di bloccare l’aggressore e di impedirgli di portare a compimento la violenza. La vittima, soccorsa ed accompagnata al Policlinico Casilino, oltre al grande spavento, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 5 giorni. Il cittadino romeno è stato arrestato e portato nel carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login