Fly in the sky, il volo d'angelo arriva a Rocca di Massima | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Latina, Fly in the sky arriva a Rocca di Massima: un volo d’angelo lungo 2mila metri

volo d'angeloIl terzo “Fly in the sky” italiano sbarcherà a Rocca di Massima. Inaugurazione il prossimo 6 settembre, che si aggiunge a quelli di Albaredo e Pietrapertosa, rispettivamente nelle province di Sondrio e Potenza. Con i suoi 2213 metri di lunghezza,  il “volo d’angelo” sarà tra sfrecciare tra il belvedere del Comune in provincia di Latina e Fevora (il punto di arrivo a valle) a una velocità di 140 chilometri orari.Ogni lancio costerà circa 30 euro. Per i più titubanti la garanzia è una speciale imbracatura con cavi d’acciaio.
Grazie all’opera dell’azienda francese Aerofun, leader del settore, è stato possibile tracciare il percorso della fune aerea e a realizzare il progetto, che diventerà una risorsa preziosa per la rivalutazione del territorio. Soddisfatto il sindaco del comune pontino, Angelo Tomei: “Il volo d’angelo attirerà turisti da tutto il mondo e farà da volano a tutta l’economia del territorio, dalle aree incontaminate che circondano il paese alle specialità gastronomiche locali”.

email




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *