Frana Frosinone, il sindaco Ottaviani: "Faremo il ponte, basta attese" | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Frosinone, dopo la frana la promessa del sindaco Ottaviani: “Faremo il ponte, basta attese”

Nicola-Ottaviani-Sindaco-di-FrosinoneIl Comune di Frosinone non vuole più aspettare e andrà avanti per realizzare il ponte dopo la frana avvenuta per il maltempo un anno e mezzo fa nella collina del viadotto Biondi e che ha inghiottito anche parte della strada, causandone la chiusura e lasciando il capoluogo diviso a metà. «A distanza di quasi un anno e mezzo – dice il sindaco Nicola Ottaviani – non abbiamo certezza sui tempi e sulle opere di competenza della Regione. La situazione -aggiunge- è diventata insostenibile. Un capoluogo diviso a metà, con un centro storico che rischia la paralisi, credo che sia una situazione intollerabile, anche nell’estremo meridione. Dalla conferenza dei servizi è emersa soltanto l’impossibilità di continuare con il progetto iniziale. A questo punto – continua il primo cittadino – il Comune di Frosinone è costretto ad avocare a sè la competenza della pratica per realizzare il ponte di Bailey. Sotto il profilo della viabilità urbana e delle condizioni di sicurezza, in caso di calamità, non possiamo permetterci il lusso di poter registrare il transito solo in viale America Latina». Il sindaco annuncia dunque che a fine mese, in Consiglio comunale, sarà illustrato il progetto di massima del ponte. «Se poi dovessimo ricevere qualche soldo da parte della Regione – conclude – ringrazieremo per l’eventuale interessamento».

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login