Fiumicino, scoperta discarica abusiva a Passoscuro | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Fiumicino, scoperta discarica abusiva a Passoscuro

Una discarica abusiva, con cumuli di rifiuti di ogni tipo, è stata scoperta sulle dune di Passoscuro, un ecosistema di macchia mediterranea delicato. Frigoriferi abbandonati sulla spiaggia, centinaia di bottiglie di vetro e barattoli semi bruciacchiati. «La discarica che abbiamo trovato a Passoscuro, nella zona di via Stintino, è un monumento all’inciviltà. Continuiamo a spendere soldi pubblici per pulire rifiuti abbandonati sul nostro territorio sottraendoli ai servizi – afferma l’assessore all’Ambiente di Fiumicino, Roberta Ambrosini – domani inizieranno le operazioni di bonifica e ci vorranno circa 9mila euro. Sicuramente avrei preferito spendere questi soldi per acquistare altalene per i nostri parchi». Sul rinvenimento prende posizione anche il presidente dell’associazione Crescere Insieme, Roberto Severini: «L’estate è finita, problemi che rimangono. Sulle dune di Passoscuro l’accampamento abusivo sarà anche sparito per ‘cessata attività lavorativà ma sono rimasti i rifiuti. Montagne e montagne di spazzatura che deturpano uno degli angoli più belli del nostro Comune. Proprio a due passi da quella stele di Salvo D’Acquisto celebrata ieri dal sindaco e da un esercito di personalità. Il problema di via Stintino e della zona alle spalle del Don Guanella. I rimedi sono due: videosorveglianza o maggiori controlli».

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login