All'aeroporto fiori e dolci per la giornata della gentilezza | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

All’aeroporto di Fiumicino fiori e dolci per la giornata della gentilezza

Gerbere e dolcetti distribuiti in dono ai passeggeri. Con questo omaggio Aeroporti di Roma, in collaborazione con l’Enac, Ente Nazionale Aviazione Civile, e contemporaneamente agli aeroporti di Parigi (Orly e Charles de Gaulle), Lione e Monaco, festeggia oggi, per la prima volta all’aeroporto di Fiumicino, la Giornata Mondiale della Gentilezza. «Facciamo sbocciare la gentilezza», questo lo slogan dell’iniziativa attraverso desk e locandine informative e su tutti i monitor «info voli», per informare i passeggeri in transito. Gli Airport Helper hanno distribuito in dono anche una spilla identificativa della figura aeroportuale, istituita da Adr, al servizio del passeggero. Nel 2013 a Ciampino e dal 2014 anche a Fiumicino, Adr ha aderito al progetto «Airport Helper», nato nello scalo di Lione: «Gli Airport Helper sono una community sempre più numerosa – sottolinea Adr – che soltanto sullo scalo di Fiumicino ha raggiunto la soglia di 600 volontari, addetti delle diverse società aeroportuali. Loro compito, oltre quello specifico delle mansioni che ricoprono, è garantire, dopo aver a corsi di addestramento e formazione, costante attenzione, assistenza e dare maggiore disponibilità, con gentilezza, al viaggiatore nell’orientarsi fra i servizi dello scalo. Sono facilmente riconoscibili grazie a uno stemma identificativo con la scritta ‘May I help you? Posso aiutarvi?’».

email




Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login