Litiga con una donna sul bus e la minaccia con un coltello | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Litiga con una donna sul bus e la minaccia con un coltello

– Una cittadina della Guinea di 44 anni, a bordo del bus 910, in sosta al capolinea di piazza dei Cinquecento, dopo un banale litigio, ha estratto un grosso coltello da cucina, minacciando di morte una 37enne cittadina peruviana che aveva con se la figlia di due anni. L’autista Atac, che era nei pressi del mezzo, ha allertato il 112. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro che ha disarmato e bloccato la donna nonostante la resistenza opposta. Dopo l’arresto, la 44enne è stata accompagnata in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Dovrà rispondere di resistenza e minaccia aggravata, recuperato e sequestrato dai Carabinieri anche il grosso coltello.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login