Donna scomparsa in Ciociaria, l'appello del sindaco di Sora. "Chi sa parli" | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Donna scomparsa in Ciociaria, l’appello del sindaco di Sora. “Chi sa parli”

– Il sindaco di Sora, Ernesto Tersigni, lancia un appello per Gilberta Palleschi, l’insegnante di 57 anni e segretaria regionale di Unicef Lazio scomparsa dalla città fluviale sedici giorni fa mentre stava facendo jogging in località San Martino, tra Broccostella e Sora. Il primo cittadino si rivolge a tutti i cittadini «affinchè chi è a conoscenza di elementi utili per le indagini si rivolga al più presto agli inquirenti». Secondo Tersigni, «il primo novembre era una bella giornata di sole e sono sicuro che qualcuno nella zona San Martino dove si perdono le tracce della professoressa Palleschi abbia visto qualcosa o possa fornire un tassello, anche piccolo ma prezioso, per la ricostruzione di questa intricata vicenda». Il sindaco si appella, quindi, «a quanti siano in qualche modo entrati in contatto con Gilberta, in particolare nel giorno della sua scomparsa, o siano in possesso di informazioni utili: abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per restituirla alla sua famiglia, alla quale esprimo tutta la mia vicinanza in questi momenti di terribile angoscia. Mi auguro – conclude il sindaco di Sora – che al più presto potremo giungere a una soluzione positiva della vicenda».

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login