Sciopero, 3 arresti e 100 denunce dopo l'occupazione di un edificio. In corso lo sgombero, riaperte le Metro | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Sciopero, 3 arresti e 100 denunce dopo l’occupazione di un edificio. In corso lo sgombero, riaperte le Metro

– Circa 15 persone fermate, tre arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e un centinaio di denunciati. È il bilancio della Questura dello sgombero dell’ edificio occupato in tarda mattinata dai movimenti per la casa a Roma. La Questura rende noto che tre agenti del Reparto Mobile sono rimasti lievemente feriti dai petardi lanciati dall’interno dello stabile occupato durante la carica in strada per allontanare i manifestanti.

– È in corso lo sgombero dell’edificio alle spalle del Policlinico Umberto I, occupato qualche ora fa dai movimenti per la casa. Nel palazzo si trovano ancora alcuni militanti, radunati sulla terrazza all’ultimo piano, mentre altri hanno lasciato l’edificio dopo l’irruzione delle forze dell’ordine. Chiuso l’accesso a via Andrea Cesalpino, da entrambi i lati, presidiata da un cordone delle forze dell’ordine in tenuta antisommossa. – Sono ancora in piazza Galeno, a Roma, i militanti dei Movimenti per la Casa dopo lo sgombero dell’edificio alle spalle del policlinico Umberto I che avevano occupato in tarda mattinata. La piazza è stata chiusa al traffico per metà ed il traffico in zona è bloccato. Forti disagi sia in direzione viale Regina Margherita e su via Nomentana.

– Cariche delle forze dell’ordine davanti lo stabile occupato oggi dai Movimenti per la casa a Roma nei pressi del Policlinico Umberto I. Le forze dell’ordine in tenuta antisommossa hanno respinto i manifestanti radunati all’esterno verso la piazza. Dall’edificio gli occupanti hanno lanciato in strada diverse bombe carta.Le forze dell’ordine in tenuta antisommossa sono entrate nello stabile occupato oggi dai Movimenti per la casa a Roma. Al primo piano sono stati rotti i vetri di una finestra. Intanto i manifestanti, dopo la carica, si sono radunati in Piazza Galeno esponendo uno striscione ‘Milano resiste Roma insistè. Il traffico nella piazza è bloccata.

 

– L’adesione del personale Atac allo sciopero del trasporto pubblico, stimata alle ore 11, è stata pari al 25%. Lo comunica l’Agenzia per la mobilità.- Sono state riaperte le tre linee della Metropolitana di Roma, chiuse da questa mattina per lo sciopero nazionale indetto da Cgil e Uil. Lo rende noto l’Agenzia per la Mobilità. Ripristinate anche le ferrovie per Ostia e Giardinetti. In via di ripristino anche il normale servizio sulla rete bus e tram. Accesso libero nelle Ztl diurne Centro e Trastevere. Chiusa la Ztl Tridente.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login