Trastevere, coltivava marijuana in casa: arrestato un 19enne | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Trastevere, coltivava marijuana in casa: arrestato un 19enne

Un’attrezzatura da professionista dello spaccio: vasi, timer e lampade per coltivare marijuana dentro casa. E oltre cento grammi di stupefacente, in parte pronto per essere venduto. È quanto è stato ritrovato in casa di un 19enne a Trastevere, in via Natale del Grande. I Carabinieri della Stazione Roma Trastevere, seguendo l’attività di alcuni spacciatori del rione, hanno seguito i suoi movimenti. Dai luoghi della Movida (piazza Trilussa e Ponte Sisto) dove più volte è stato notato contrattare con giovani assuntori si spostava all’occorrenza a casa per rifornirsi della droga che gli veniva richiesta. È stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine.  A seguito di un controllo di iniziativa, i Carabinieri hanno scoperto che nella sua abitazione coltivava e deteneva circa 145 g di marijuana, in parte già pronta per esser venduta. Nel corso della perquisizione, i Carabinieri hanno rinvenuto anche lampade, vasi, timer, un bilancino di precisione e tutto l’occorrente per coltivare indoor la marijuana. Il ragazzo è stato arrestato e condotto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

 

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login