Umberto I, il dg Alessio: "Non c'è un progetto per la nuova sede dell'ospedale | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Umberto I, il dg Alessio: “Non c’è un progetto per la nuova sede dell’ospedale

Non esiste al momento il progetto di un nuovo Policlinico Umberto I a Roma, con lo spostamento della sede storica all’interno dell’area dell’Alta velocità alla stazione Tiburtina. Lo precisa in un comunicato il direttore generale dell’ospedale, Domenico Alessio. «Proprio per la collocazione urbanistica del Policlinico, strategica e ideale per le funzioni che svolge al centro della città, in prossimità della Stazione Termini, della metropolitana e di numerose linee di trasporto pubblico – si legge nella nota -, da più parti è stato confermato che il grande complesso non è solo un ospedale, ma è anche un pezzo di città. Soluzioni alternative presuppongono l’obbligo di predisporre preliminarmente un accurato studio di impatto ambientale (che non è stato ancora redatto)». «La soluzione alternativa, da qualche parte ipotizzata, per essere percorribile deve necessariamente tener conto delle esigenze di garantire la salvaguardia degli interventi in urgenza ed emergenza del centro storico della città – dice Alessio -, anche perchè dopo la chiusura dell’Ospedale San Giacomo, il Policlinico Umberto I è rimasto l’unico presidio ospedaliero, nel centro storico, in grado di affrontare tempestivamente ogni e qualsiasi emergenza sanitaria proprio in ragione della sua strategica ubicazione».

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login