Intimidazione a villa Ada, carcassa di lepre davanti la sede di un'associazione | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Intimidazione a villa Ada, carcassa di lepre davanti la sede di un’associazione

La carcassa di una lepre davanti all’associazione I leprotti di Villa Ada.Un gesto, forse intimidatorio, fermamente condannato dal’assessorato all’ambiente. «Quanto accaduto stamattina a Villa Ada ci lascia sgomenti. Rimaniamo in attesa dell’esito delle indagini, ma condanniamo fermamente il gesto, sia che si tratti di un vile atto di violenza ai danni degli animali, a maggior ragione se dovesse rivelarsi come una intimidazione nei confronti dei leprotti di Villa Ada», si lege in una nota dell’Assessorato. Nella notte tra domenica e lunedì un pino di dieci metri è stato abbattuto dal vento nella storica villa e ha distrutto alcuni giochi per i bimbi. Il giorno successivo l’ingresso della villa, secondo la denuncia dell’associazione. è stato sbarrato per timore di nuovi crolli. E alcuni cittadini sono rimasti intrappolati.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login