Umberto I, Fi: "Case della salute non risolvono i problemi dei pronto soccorso" | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Umberto I, Fi: “Case della salute non risolvono i problemi dei pronto soccorso”

Taglio dei posti letto e del personale, mancanza di pianificazione e organizzazione della rete sanitaria. Queste le maggiori criticità evidenziate dai consiglieri regionali e dai parlamentari di Forza Italia che, oggi, hanno effettuato un tour al Pronto Soccorso del Policlinico Umberto I accompagnati dal direttore generale, Domenico Alessio. «All’Umberto I c’è stato un taglio del 20% dei medici e il 10% di posti letto – ha spiegato il consigliere regionale Antonello Aurigemma – ed è un taglio sensibile se pensiamo che questa struttura fa circa 330-500 accessi al giorno. Mentre eravamo lì c’erano cinque pazienti intubati sistemati nei corridoi». Aurigemma ha puntualizzato che «il sistema che si è venuto a creare non viene minimamente migliorato dalle Case della Salute di Zingaretti che non servono in quanto non sono i codici bianchi a rappresentare il vero problema. Al sistema sanitario regionale non servono hostess o steward ma medici e infermieri». Per il senatore Francesco Giro «tra le problematiche che ci sono state presentate oggi dal personale del nosocomio c’è sicuramente una falla nella rete assistenziale se il Policlinico ha un carico sbilanciato rispetto al resto della Provincia; poi, viene chiesto il ripristino, almeno, dei 40 posti letto della rianimazione, adesso ridotti a 36 oltre alla necessità di personale dopo il pensionamento di 13 persone mai sostituite». – «Domani nel corso del consiglio regionale straordinario sulla situazione dei pronto soccorso presenteremo un documento col quale chiederemo l’istituzione di una commissione d’inchiesta su alcuni casi di malasanità e sulla necessità di risparmiare combattendo gli sprechi e non tagliando posti letto». Lo ha detto il consigliere regionale di FI Antonello Aurigemma durante un tour al Pronto Soccorso del Policlinico Umberto I. La prossima settimana «saremo in provincia e poi andremo al San Camillo», ha annunciato Aurigemma.

email




Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login