Roma 2024, Malagò: "Evento che può cambiare la vita a un'intera generazione" | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Roma 2024, Malagò: “Evento che può cambiare la vita a un’intera generazione”

«È un discorso di totale trasparenza, diverso rispetto al passato, low bugdet e low cost, con un comitato in house, è una cosa che può cambiare la vita non solo della città di Roma ma per un’intera generazione. È una grandissima opportunità». Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in merito alla candidatura olimpica di Roma ad ospitare i Giochi del 2024. Il capo dello sport italiano ha ribadito a Radio Sportiva che si cercherà di «rendere il più possibile la candidatura allargabile alla singola città, senza esagerare perchè sennò andiamo in fuorigioco», presentando un dossier che renda l’offerta italiana «sostenibile e credibile». Ma Roma è in corsa anche per ospitare la Ryder Cup 2022 di golf, la cui commissione tecnica ha visitato città e impianto la scorsa settimana. «È difficile dare una valutazione – ha spiegato Malagò – Abbiamo contro Spagna, Portogallo, Austria e Germania, qualche nazione con una storia golfistica superiore alla nostra ma hanno visto un entusiasmo fortissimo, le istituzioni coinvolte, la federazione ci crede, un campo che ha tutti i requisiti, vicino alla città. Finite le competizioni queste persone possono beneficiare del sistema turistico e museale della città e non è poco. È l’antipasto per altri temi di candidature italiane». «È il terzo evento sportivo al mondo – ha concluso -, se la batte con il Mondiale di rugby. Sono quelle manifestazioni che danno Pil, occupazione e valore aggiunto».

email




Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login