Degustando la tradizione, dal 1 al 3 maggio a Monte Compatri appuntamento con i sapori | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Degustando la tradizione, dal 1 al 3 maggio a Monte Compatri appuntamento con i sapori

manifesto programma degustando 210415-page-001Il gusto incontra la tradizione: prodotti tipici, piatti monticiani, birra artigianale, vino, laboratori per bambini, spettacoli itineranti e musica dal vivo. Monte Compatri, dall’1 al 3 maggio 2015, apre le sue porte ai sapori e al mangiar bene con Degustando. Il teatro della 90esima Fiera di San Giuseppe è il Comune sui Castelli romani, con una vista mozzafiato sulla Capitale. Ingresso gratuito, degustazioni a partire da 5 euro. L’abbonamento per l’intera manifestazione è di 10 euro. Gratis i parcheggi in città (Cavour e Sassi) e la navetta, che assicurerà i collegamenti con il capolinea della Metro C, MonteCompatri/Pantano.

 

 

 

 

 

11048744_356507787868422_4375992859150483285_nVentisei stand che, dalla fragole ai funghi, dal pane alla pizza, passando per i formaggi e l’antica norcineria daranno la possibilità di tuffarsi in un mondo di sapori. Grazie alla card Degustando si potrà acquistare un piatto tipico a soli 5 euro, nei ristoranti che aderiscono all’iniziativa. L’area ristoro, invece sarà a cura della chef Valentina Boni, che dall’agriturismo Pallotta porterà nel borgo medievale le mezze maniche al pesto di rucola e ricotta insieme agli strozzapreti con fave guanciale e pecorino. Sabato e domenica spazio alla Comunità degli Osti di Frascati che, insieme a Slow food, ha partecipato all’organizzazione della kermesse. Pranzo e cena accompagnati dalla voce di Ilenia Bentrovato, che arriva direttamente dal palco di The Voice (Raidue).

Via IV Novembre sarà l’angolo della cicerchia, legume tipico compatrese proposto in due varianti. Con un euro in più, rispetto al ticket-degustazione, sarà possibile partecipare alla passeggiata naturalistica organizzata dalla Collina degli asinelli, associazione che farà conoscere le bellezze del territorio, tra cui il vulcano della Caldera e il ciliegio in fiore. Sempre a San Silvestro percorso avventura di 3 ore (8 euro) per ragazzi da 4 ai 12 anni. Green events propone percorsi a ostacoli, giro in grotta, lezione di nodi e ponte tibetano.

FB_IMG_1428607386627Al Belvedere della cultura mostre fotografiche a cura di Controluce, rappresentazione di tecniche pittoriche con Tiziana Properzi, giri culturali del centro storico con l’associazione Archeoclub. Per i più piccoli il laboratorio Orto in condotta, progetto che ha coinvolto le scuole – grazie al sostegno di Slow food – per avvicinare gli studenti alla terra e ai prodotti naturali. Su viale Busnago ci sarà un’area giochi interamente dedicata ai bambini: l’artista Irene Croce proporrà spettacoli itineranti, acrobatici e funambolici.  Anche quest’anno non mancheranno i Western spirit, che con le loro danze in rivisitazione country sfileranno nel borgo monticiano.

 

 

 

manifesto degustando definitivo-page-001“Un evento entrato negli appuntamenti cittadini, con l’ambizione – dichiara il sindaco Marco De Carolis – di far conoscere anche fuori dei Castelli romani i prodotti del nostro territorio. Per dare spazio ai custodi del gusto, in nome della tradizione”. Tutte le informazioni sul sito dell’amministrazione del Comune di Monte Compatri e sulla pagina facebook. Degustando è tornato.

 

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login