Finale Champions, Totti torna a Berlino su invito di Luis Enrique | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Finale Champions, Totti torna a Berlino su invito di Luis Enrique

Francesco Totti sabato sarà a Berlino (dove vinse con l’Italia i Mondiali 2006), anche se in tribuna e non in campo. Il capitano della Roma è stato invitato personalmente dal suo ex allenatore Luis Enrique ad assistere alla finale di Champions tra Juventus e Barcellona. Lo scrive l’edizione online del giornale spagnolo ‘Mundo Deportivò, precisando che si tratta di «un dettaglio che smonta completamente la teoria che la relazione tra lui e Luis Enrique non abbia avuto un lieto fine, nonostante le belle parole su Lucho dette dall’italiano quando il tecnico lascò la panchina della Roma». La ‘vocè era nata dopo un match dell’agosto 2011, valido per i preliminari di Europa League tra Roma e Slovan Bratislava. Sull’1-1, risultato che avrebbe sancito l’eliminazione dei giallorossi, Luis Enrique tolse dal campo Totti sostituendolo con Okaka e scatenando la reazione del pubblico dell’Olimpico. Mesi dopo Totti, in un’intervista al Tg1, tenne a precisare che non se la prese per quell’avvicendamento ma che inizialmente, in quella stagione, era rimasto perplesso sul ruolo tattico che il tecnico spagnolo voleva affidargli. «Ma poi ho capito che aveva ragione», aggiunse il n. 10.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login