Pensionato romano in trasferta a Olbia con hashish e cocaina | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Pensionato romano in trasferta a Olbia con hashish e cocaina

Un insospettabile pensionato romano, Alberto Diotallevi, 73 anni, è stato arrestato a Olbia dopo essere stato bloccato al porto con quattro chili di hascisc e cento grammi di cocaina. L’anziano, incensurato, viaggiava a bordo di una utilitaria ed è sbarcato ieri pomeriggio al porto Isola Bianca dal traghetto proveniente da Civitavecchia. In seguito ad un attento controllo dei carabinieri del Reparto territoriale di Olbia, supportato dallo Squadrone Cacciatori di Sardegna proveniente da Abbasanta, e al fiuto del cane pastore tedesco Ares, i militari hanno bloccato l’anziano trovando sotto il sedile anteriore dell’auto un involucro con l’hascisc e la cocaina. Al termine delle operazioni, il pensionato è stato accompagnato presso la Casa circondariale di Sassari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login