Sicurezza, controlli dei carabinieri: due 18enni in manette | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Sicurezza, controlli dei carabinieri: due 18enni in manette

La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, in due distinti episodi, hanno arrestato due giovani romani, 18enni, già noti alle forze dell’ordine, il primo con l’accusa di tentato furto, il secondo per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazione sulla propria identità. In via Marcantonio Odescalchi, nel quartiere Monteverde, i militari a seguito di una segnalazione giunta al 112, da parte di un cittadino, sono intervenuti ed hanno arrestato un 18enne mentre stava tentando di rubare un ciclomotore. Il giovane che era già riuscito a forzare il bloccasterzo, alla vista dei militari, ha cercato di fuggire. È stato bloccato dopo un breve inseguimento. Poco più tardi, in via Guglielmo Marconi, nel corso di un controllo, i militari hanno arrestato l’altro 18enne, che in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti, si è rifiutato di fornire le proprie generalità ai militari che gliele avevano richieste. Inoltre nel tentativo di sottrarsi all’identificazione li ha aggrediti. Dopo l’arresto sono stati condotti in caserma e trattenuti, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login