Casilina, scoperti a smontare auto rubate: 3 in manette | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Casilina, scoperti a smontare auto rubate: 3 in manette

– Nel corso di specifici controlli ad alcune imprese di autodemolizione, i Carabinieri della Stazione Roma Quadraro hanno arrestato tre romani, di 30, 40 e 47 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di riciclaggio in concorso. I Carabinieri hanno fatto irruzione in un autodemolizione di viale Palmiro Togliatti dove hanno sorpreso i tre uomini intorno ad una Mini Cooper intenti a smontarla pezzo per pezzo. Dagli immediati accertamenti effettuati sul telaio dell’auto è emerso che era stata rubata alcuni giorni fa in zona di Ponte Milvio. Le parti dell’auto, una volta smontate, sarebbero state destinate al mercato nero dei pezzi di ricambio. Gli arrestati saranno processati con il rito direttissimo. L’auto rubata è stata sequestrata in attesa di restituirla al proprietario.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login