Termini, esce da negozio indossando vestiti rubati: arrestato | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Termini, esce da negozio indossando vestiti rubati: arrestato

È entrato in un negozio con l’intento di rubare dei vestiti. Li ha scelti con cura, è andato nel camerino, ha staccato la placca antitaccheggio in modo da poter uscire dal negozio senza far scattare l’allarme e li ha indossati. Due maglioni e 2 jeans, uno sull’altro. È quasi riuscito ad uscire indenne ma l’addetto alla sicurezza se n’è accorto e lo ha fermato. Lì vicino gli Agenti della Polizia di Stato appartenenti alla Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer per il Lazio che hanno visto tutto e lo hanno arrestato. Stessa sorte è toccata ad un cubano che, entrato in un ristorante nei pressi della stazione Termini, ne è uscito con una borsa di proprietà di un cittadino cinese. Anche in questo caso gli Agenti della stessa Squadra della Polfer erano appostati ad osservare, lo hanno ammanettato e restituito la borsa al proprietario.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login