Giubileo, i turisti tornano a Roma: +25% per l'Anno Santo. Ma Confocommercio contro Tronca | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Giubileo, i turisti tornano a Roma: +25% per l’Anno Santo. Ma Confocommercio contro Tronca

L’82,8% dei turisti che hanno visitato la Capitale d’Italia ci tornerà. È quanto emerge da una indagine condotta dalla Confcommercio di Roma su 400 turisti italiani e stranieri di passaggio per la Capitale. Il 58,3% ha intenzione di tornare ma non per il Giubileo, dopo. Il 24,5% ha intenzione di tornare per l’Anno Santo. L’8,8% aveva considerato l’idea di tornare ma ha rinunciato per timore di attentati e l’8,5% non aveva intenzione di tornarci. Quasi tre turisti su quattro, sopratutto italiani e francesi ritengono che i collegamenti ed il trasporti pubblico potrebbero esser migliorati. Per ben l’83,6% andrebbe migliorata la frequenza, per il 78,7% la facilità di uso. Il 67,3% raccomanderebbe comunque ad un amico di andare in visita a Roma e il 95,5% dei turisti intervistato è rimasta soddisfatta dei giorni trascorsi.Gli attentati di Parigi hanno modificato il modo di viaggiare del 60,3% dei turisti che hanno visitato Roma. È quanto emerge da un’indagine condotta dalla Confcommercio di Roma su 400 turisti italiani e stranieri di passaggio per la Capitale. Il 26,8% non limiterà i suoi viaggi turistici ma frequenterà mete diverse da quelle ritenute a rischio di attacchi terroristici anche in Ue; il 20,8% limiterà i suoi viaggi turistici; il 12,8% non limiterà i suoi viaggi ma frequenterà mete diverse da quelle ritenute a rischio ma solo fuori dall’Europa. Per il 39,8% non cambierà nulla. Il commissario Francesco Paolo Tronca «sta di fatto agendo in termini puramente amministrativi, la macchina non funzionava prima e non credo lui abbia super poteri. Il Giubileo è partito con numeri inferiori all’attesa, ma non si possono far paragoni con il Giubileo del 2000 che ha avuto 15 anni di preparazione. Questo è un Giubileo globale. Non mi aspetto grandi numeri ma mi aspetto che serva a realizzare infrastrutture». Lo ha detto il presidente di Confcommercio Rosario Cerra.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login