Salario accessorio, a gennaio sospesa l'erogazione: due giorni di assemblee. Incontro Madia-Tronca | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Salario accessorio, a gennaio sospesa l’erogazione: due giorni di assemblee. Incontro Madia-Tronca

E' questa la decisione del commissario che, però, salva gli emolumenti connessi alle progressioni economiche orizzontali, indennità di comparto, insegnanti dell'infanzia e tempo potenziato

– Sospeso il salario accessorio per il mese di gennaio 2016. Lo ha deciso il commissario straordinario di Roma capitale, Francesco Paolo Tronca, con una delibera del 15 gennaio 2016. «Il commissario, con i poteri della Giunta – si legge nel provvedimento – delibera di dare mandato al Dipartimento Organizzazione risorse umane e alla Ragioneria generale ai fini dell’adozione degli atti di rispettiva competenza finalizzati alla sospensione per il mese di gennaio 2016 dell’erogazione degli istituti del trattamento economico finanziati sul fondo per il trattamento accessorio, fatti salvi gli emolumenti connessi alle progressioni economiche orizzontali, indennità di comparto, indennità di docenza insegnanti scuola dell’infanzia, indennità di docenza educatori asili nido, indennità tempo potenziato».Una due giorni di assemblea generale. I sindacati Cgil, Cisl e Uil chiamano di nuovo in piazza i dipendenti capitolini in difesa del salario accessorio. E per mercoledì e giovedì di questa settimana si prevedono disagi in città. «Il commissario Tronca continua a manifestare sicurezza che la situazione verrà ribaltata rispetto alle pessime previsioni attuali – dice Francesco Croce della Uil – A noi non rimane comunque che proseguire la mobilitazione e sollecitare tutte le istituzioni preposte per la soluzione di una problematica che deriva da anni di indifferenza politica. Pertanto è confermato lo sciopero del 27 gennaio e le due assemblee generali del 20 e del 21 gennaio. Anche se le temperature saranno rigidissime ci aspettiamo in Campidoglio una partecipazione massiccia». Il 20 gennaio è prevista l’assemblea generale dei vigili urbani che si svolgerà dalle 7 alle 10 e dalle 14 alle 17. Il 21 gennaio, invece, sarà il turno del settore educativo e tecnico amministrativo, quindi personale degli uffici e maestre – giovedì l’assemblea è prevista dalle 7 alle 11. – Il commissario straordinario di Roma Francesco Paolo Tronca ha incontrato questa mattina il ministro della semplificazione e pubblica amministrazione Marianna Madia al ministero. Al centro dell’incontro, a quanto si apprende, il nodo del salario accessorio e dell’assenteismo. «A Roma salario accessorio va riorganizzato non cancellato. Vale in media 3-400 euro su stipendi 1200-1400». Lo scrive su twitter il candidato sindaco di Roma di Sinistra Italiana Stefano Fassina.«A Roma c’è un’anomalia – spiega Fassina ai microfoni di Radio Città Futura – Chiamiamo salario accessorio quello che è un terzo dello stipendio. Ed ora il 27 gennaio i dipendenti avranno buste paga decurtate. Va trovato un altro modo. Abbiamo presentato un emendamento per riorganizzare il fondo del salario accessorio ma il Pd l’ha bocciato. Il problema non è il Mef o Tronca ma di una scelta politica che si fa o no. Il Pd usa Tronca per fare il lavoro sporco e non prendersi una responsabilità politica».- «Siamo fermi ai contenuti di venerdì. Al momento la convocazione non è ancora arrivata». Così Francesco Croce della Uil parlando dell’incontro sul salario accessorio in programma per domani tra Campidoglio e sindacati. «Siamo a conoscenza di un lavoro parallelo che si sta svolgendo a livello parlamentare su iniziativa trasversale di alcuni senatori – aggiunge – Con la due giorni di assemblea, prevista per mercoledì e giovedì, pensiamo di dare un bel segnale alle amministrazioni: ci rivolgiamo al Campidoglio quanto al governo nazionale che finora sembra concentrarsi sugli errori di alcuni individui per fustigare il pubblico impiego invece di porre resposabilità sulla soluzione di una problematica contrattuale che serve a sbloccare la rete dei servizi offerta alla collettività».

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login