Fiumicino, nascondevano revolver rubato sul balcone: due arresti | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Fiumicino, nascondevano revolver rubato sul balcone: due arresti

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato un’insospettabile coppia di Fiumicino, con l’accusa di ricettazione e detenzione illecita di una pistola. Nel corso di specifiche attività investigative, l’altro ieri ai carabinieri di via dei Fabbri Navali è giunta notizia che la coppia, rispettivamente di 67 e 75 anni, nascondeva una pistola rubata nella propria abitazione a Isola Sacra. Nel primo pomeriggio, quindi, i militari sono intervenuti sul posto e, nel corso della perquisizione, in un cesto posizionato sul balcone di casa, hanno trovato una Smith and Wesson cal. 38 special, con sei proiettili. Dai successivi accertamenti, è emerso che dell’arma rinvenuta era stato denunciato il furto a Civitavecchia nel 2013. I coniugi sono stati arrestati e accompagnati nel carcere di Civitavecchia dove saranno interrogati nelle prossime ore. L’arma invece è stata sequestrata e sarà sottoposta agli accertamenti del Ris per verificare se sia stata utilizzata per la commissione di delitti.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login