Ladispoli, tromba d'aria distrugge due piani di un palazzo: un morto e feriti - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Ladispoli, tromba d’aria distrugge due piani di un palazzo: un morto e feriti

Tromba d'aria sul litorale, disagi in città da Prati a Portonaccio fino a via Marmorata

tromba_ariaPotente tromba d’aria si è abbattuta nel pomeriggio su Ladispoli, sulla costa a nord di Roma, causando la morte di una persona e il ferimento di altre. La forza del vento ha causato il crollo dei due degli otto piani di un palazzo in via Ancona, in pieno centro. Secondo una prima ricostruzione, la vittima, un pakistano di 36 anni, è stata colpita alla testa dal frammento di cornicione di un edificio in via Duca degli Abruzzi. Un altro passante è stata scagliato dalle raffiche di vento contro una vetrata: le sue condizioni sono subito apparse gravissime all’equipaggio del 118 che l’ha soccorso.

Distrutti negozi e gazebo sul litorale e nel centro abitato. Crollati alberi e lampioni. La strada statale Aurelia è stata bloccata per evitare rischi agli automobilisti. Crollata la pensilina della stazione ferroviaria. Danneggiate seriamente la caserma dei carabinieri e il comando dei vigili urbani. Tantissime le auto rovesciate dalla furia del vento in tutta l’area costiera dove nel frattempo sono arrivate unità dell’esercito ed è stata istituita un’unità di crisi con la Protezione civile che sta richiamando i volontari.

Bloccata anche la linea ferroviaria regionale Roma-Civitavecchia.

email




Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login