Ambulanti in piazza a Roma: “Subito il blocco dei nuovi bandi” - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Ambulanti in piazza a Roma: “Subito il blocco dei nuovi bandi”

ambulanti“Gli ambulanti oggi hanno alzato la testa: il mercato non si tocca”, gridano dal palco allestito in piazza della Repubblica. I commercianti su area pubblica di tutta Italia sono tornati a manifestare a Roma per chiedere lo stop definitivo al recepimento della direttiva europea Bolkestein: impone ai Comuni la messa a bando delle postazioni per il commercio su strada.

Dopo la proroga all’ applicazione della direttiva fino al 31 dicembre 2018, deliberata a dicembre dal Governo, “oggi siamo tornati a manifestare per chiedere il blocco immediato dei nuovi bandi – dice Alessia Salmoni, del coordinamento nazionale degli operatori del commercio su aree pubbliche – inoltre chiediamo l’esclusione del comparto degli ambulanti dalla direttiva. Le difficoltà di applicazione di questa normativa, del resto, sono chiare anche al Governo: bisogna ridare fiducia nel futuro ai lavoratori”.

In piazza gli operatori dei mercati da Nord a Sud del Paese, gli edicolanti di Milano accanto ai fruttivendoli campani. “Siamo 5mila – assicura il portavoce dell’Associazione commercianti italiani, Luca Paolucci – ma aumenteremo, aspettiamo 15mila partecipanti da tutta Italia”.

Al fianco degli ambulanti, il deputato di Sinistra italiana, Stefano Fassina. “Questa non è’ una battaglia di partito – avverte Fassina – l’Italia è la Spagna sono gli unici due Paesi che hanno recepito la direttiva, gli ambulanti sono una risorsa del nostro Paese. Ci faremo promotori di un intervento che escluda i venditori ambulanti dalla Bolkestein”. Poi ha promesso ai manifestanti: “Il nostro capogruppo è’ a disposizione per incontrarvi, venite alla Camera quando volete e sarete ricevuti”.

email


Leggi anche…




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *