Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Roma, ora o mai più: con l’Atalanta per coltivare il sogno

Arrivare a -6 allo scontro diretto con la Juve è l’obiettivo minimo

sport_roma_atManca ancora qualche giornata al match che potrebbe clamorosamente riaprire una Serie A che pareva chiuso da tempo, soprattutto se a guidarlo è quella squadra che vince lo Scudetto da cinque anni di fila ed ha appena annichilito il Barça per 3-0. La Roma però sta disputando, soprattutto in Italia, una stagione straordinaria ed è seconda solo per la presenza di una squadra che davanti sembra appartenere ad un altro pianeta. Eppure è lì, ad appena sei punti: ora però l’attende una sfida durissima, in casa, contro l’Atalanta.

UNA SFIDA CHIAVE

La sfida dell’Olimpico è una delle più dure rimaste da qui alla fine di una Serie A che pone di fronte agli uomini di Spalletti ostacoli come il derby ed appunto la sfida dell’Olimpico alla Juventus, quando però mancherà troppo poco alla fine della stagione. Ecco dunque che alla Roma non resta che una speranza, quella di vincere tutte le partite rimaste e sperare che la Juve ne sbagli due, scontro diretto compreso ovviamente. Impresa difficile ma non impossibile, ma toccherà cominciare da sabato pomeriggio e da un match contro una delle squadre più in forma del campionato, l’Atalanta.

Il quadro delineato dagli analisti Bwin sul match dell’Olimpico è chiaro: Roma favoritissima a 1.48, interessante il segno X quotato a 4.50, mentre la vittoria dei bergamaschi è data a 5.75. Per gli orobici una trasferta da affrontare con l’assenza pesantissima del suo capitano e giocatore più rappresentativi: Papu Gomez, ammonito col Sassuolo ed in quanto diffidato costretto a saltare il big match pre-pasquale. La squadra di Gasperini è reduce dal non felice pareggio casalingo contro il Sassuolo acciuffato in extremis, ma nel turno precedente aveva sbancato Marassi battendo il Genoa con un esaltante 0-5. E’ in piena corsa per l’Europa League, non distante dalla Lazio a cui ha recuperato un punto ma non sono distanti nemmeno le milanesi: potrà però sfruttare il derby dell’ora di pranzo per tener lontana almeno una delle due.

LA SQUADRA PIU’ IN FORMA DEL CAMPIONATO

La Roma invece è la squadra, secondo i numeri, più in forma del campionato: nelle ultime dieci giornate è la squadra che ha fatto più punti in assoluto, uno più della Juventus. Gioca un ruolo decisivo lo scontro diretto dell’andata, deciso da un gol fantastico di Higuain: altrimenti le squadre sarebbero separate solamente da tre lunghezze.

roma_atalantaUn dato che offre grande merito alla stagione dei giallorossi, che potranno anche contare su uno dei migliori bomber d’Europa: Edin Dzeko. Chi l’avrebbe detto dopo la pessima stagione scorsa, oggi il bosniaco è fra il lotto dei pochissimi cannonieri capaci di superare quota 30 in stagione, abbondantemente fra l’altro.

Leggere quest’anno il nome di Dzeko accanto a quelli di Cavani, Messi e Lewandoski nella speciale classifica desta impressione, ma rappresenta uno dei motivi principali che oggi fanno della Roma un’antagonista accreditata e credibile alla Juventus, insieme ad un ritrovato De Rossi, un Naingollan trascinatore e a Strootman finalmente sano per un’intera annata.

email


Leggi anche…