MONTEVERDE - Per evitare l'autovelox, investe i vigili - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

MONTEVERDE – Per evitare l’autovelox, investe i vigili

monteverde_vigili_autoveloxQuando ha visto l’autovelox in funzione e la pattuglia dei vigili con i lampeggianti accesi ha frenato all’improvviso per evitare la multa per eccesso di velocità. Un gesto istintivo quello dell’uomo alla guida di un furgone Ncc che ieri mattina percorreva via Leone XIII, a Monteverde. Senza però calcolare quello che sarebbe accaduto subito dopo: la macchina, una Fiat Panda, che lo precedeva di pochi metri non ha fatto in tempo a frenare e a evitare l’impatto. Così l’auto e il furgone sono finiti in una carambola che li ha scaraventati contro i caschi bianchi.
Investiti e travolti dal furgone, i due agenti sono stati subito soccorsi dai colleghi del vicino comando Aurelio che in pochi minuti hanno allertato il 118. I medici hanno prima soccorso sul posto i feriti e poi hanno predisposto il trasporto in ambulanza.
L’agente più grave è stato portato in codice rosso all’ospedale San Camillo: a causa dell’urto è rimasto incastrato tra l’auto di servizio e un albero lungo la carreggiata. Ha riportato la frattura di una gamba e diverse contusioni ma non è in pericolo di vita. Più fortunata la collega che è stata trasportata in codice giallo all’ospedale San Carlo di Nancy. Ha riportato solo leggere escoriazioni, dopo gli accertamenti e le analisi è stata quindi dimessa.
Gli agenti del XII gruppo stanno ora indagando su quanto accaduto anche grazie al racconto dei colleghi: «Stavamo procedendo con il rilevamento della velocità. Avevamo da poco posizionato la centralina mobile dell’autovelox» hanno spiegato visibilmente sconvolti «il traffico in quel momento era regolare. All’improvviso abbiamo sentito l’urto e in pochissimi istanti siamo stati travolti dal furgone. Non abbiamo fatto in tempo a spostarci».
Nel pomeriggio sono stati ascoltati presso gli uffici del comando di zona anche i due automobilisti coinvolti. In serata il comandante del corpo, Diego Porta, ha inviato invece una nota ufficiale: «Sin da subito – si legge – ci siamo tenuti costantemente informati delle condizioni di salute dei due agenti. A loro facciamo i nostri auguri di pronta guarigione».
email


Leggi anche…




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *