Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

RAGGI DIMETTITI
Blitz di CasaPound: il sindaco lascia la sala

.Raggi: “Purtroppo Roma è anche questo” – “Non ci hanno permesso di parlare

casapound_raggiIrruzione dei militanti di CasaPound nel corso di una conferenza stampa del sindaco della Capitale Virginia Raggi. Il primo cittadino si trovava nell’aula del consiglio del XIII municipio per presentare il progetto della Funivia di Roma. Al grido di “buffona dimettiti”, i militanti di estrema destra hanno costretto la Raggi ad uscire dalla sala scortata dalla polizia. Momenti di tensione tra CasaPound e le forze dell’ordine.I militanti di CasaPound sono stati portati fuori dalla sala del Municipio dalla polizia mentre continuavano ad inveire contro la prima cittadina. Uno dei manifestanti ha mostrato un cartello con su scritto: “Invece di buttare i soldi per la funivia pensa a tappare le buche in ogni via”. In Aula, dopo i momenti di tensione, la sindaca e l’assessore alla Mobilità, Linda Meleo, sono rientrate tra gli applausi dei presenti per dare inizio alla conferenza stampa.Raggi: “Purtroppo Roma è anche questo” – “Non ci hanno permesso di parlare, adesso torneremo dentro appena gli animi si calmano un po’. Noi siamo qui per presentare un progetto importante per la città”, ha dichiarato la Raggi. “Ci sono sicuramente tante persone esasperate da anni di malgoverno – ha aggiunto – purtroppo in questo momento Roma è anche questo”.

Di Battista: “Gesto inaccettabile, segno che diamo fastidio” – “Quanto successo a Virginia Raggi è inaccettabile, ma anche segno che qualcuno e’ infastidito dal nostro lavoro. Non molliamo”. E’ quanto scrive su Twitter l’esponente M5s Alessandro Di Battista, che esprime così la sua solidarietà al sindaco di Roma, contestata da Casapound. L’hashtag è “#ForzaVirginia”.

email


Leggi anche…