Festa della Musica chiusa con 275 eventi in tutti i Municipi - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Festa della Musica chiusa con 275 eventi in tutti i Municipi

Lfesta-musicaa nuova Festa della Musica di Roma si e’ chiusa con un bilancio positivo. Da Ostia alla Borghesiana, da Casal Monastero a Piazza del Campidoglio, dalla Bufalotta a San Lorenzo, tutti i Municipi di Roma hanno alzato il volume per la Festa della Musica del 21 giugno. Sono stati 275 gli eventi totali (155 eventi istituzionali, 109 eventi organizzati dai cittadini e 11 Jam Station) che hanno coinvolto 64 solisti, 170 band e 41 orchestre e cori. E’ quanto si legge in una nota del Campidoglio. Impossibile calcolare le adesioni di una festa cosi’ diffusa e capillare che ha raggiunto piazze, parchi, strade, accademie, ambasciate, biblioteche, centri anziani, scuole, carceri, librerie, teatri, istituti di cultura, ospedali, centri sportivi e locali, con musicisti professionisti e amatoriali. Una vera invasione al ritmo di jazz, classica, pop, rock, culminata alle 21.21 nel flash mob collettivo che ha visto tanti partecipanti intonare le strofe di “Nel Blu dipinto di blu”. Anche la pagina web e gli account social hanno raggiunto ottimi risultati nel giro di pochi giorni: in meno di due settimane su Facebook i follower sono diventati oltre 2000 e sono state raggiunte 282.000 persone, all’evento su Facebook hanno dichiarato di partecipare 1250 persone e di essere interessati quasi 5400. Il sito www.festadellamusicaroma.it ha registrato 42.200 accessi con 187.000 pagine visualizzate e 31.100 utenti unici

Dalle 18 alle 24 romani e turisti hanno potuto ascoltare giovani cantautori e musica per strada come la “Sweetwater Jazz Band” al Palazzo delle Esposizioni o “La maggioranza approva” a Santa Maria in Trastevere. Tanti anche i concerti e i laboratori per i piu’ piccoli come quelli organizzati nelle Biblioteche o al Parco della Musica con la lezione “Juniorchestra Start” per bambini dai 6 ai 10 anni e “L’Atlante di GiocaJazz” nella Cavea. Tanti piccoli talenti si sono esibiti in giro per la citta’: nella Chiesa di San Nicola da Tolentino, a Testaccio, al Museo Napoleonico, nel parco di Villa Gordiani e a Castel Sant’Angelo e molti spazi hanno ospitato delle vere e proprie maratone come i concerti pianistici ai Mercati di Traiano o l’esibizione “Il Brigantaggio – I Figli del Vesuvio” in Piazza del Campidoglio. Si sono ascoltate sonorita’ provenienti da tutto il mondo, soprattutto grazie alla collaborazione delle Ambasciate, e grandi esibizioni di musica classica. La Festa della Musica e’ promossa dall’Assessorato alla Crescita culturale insieme al Dipartimento Attivita’ Culturali di Roma Capitale in collaborazione con MiBACT, SIAE e ATAC S.p.A. e Roma Servizi per la Mobilita’ e con la comunicazione di Ze’tema Progetto Cultura

email




Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login