Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

SABAUDIA – Il degrado della passerella sulla spiaggia libera della Bufalara

sabaudia_assidilegnoLe assi di legno divelte, i corrimano inesistenti, la struttura pericolante e sospesa nel vuoto. Queste le condizioni della passerella situata sulla spiaggia libera che si trova nel tratto di strada interrotta, in località Bufalara, a Sabaudia. A segnalare la situazione di degrado sui social network è stata una bagnante che frequenta quel tratto di arenile e che ha segnalato più volte le condizioni di disagio che deve affrontare chi sceglie di scendere in spiaggia lì. C’è anche chi utilizza le parti di legno della passerella per montarsi le tende sull’arenile. Se si vuole arrivare in spiaggia ci si deve avventurare sulla duna perchè quella che dovrebbe essere una discesa a mare è impraticabile e pericolosa. Insomma non una bella cartolina per una città che ha conquistato anche quest’anno la bandiera blu. E non è l’unica passerella del lungomare di Sabaudia che necessiterebbe di una sistemazione e di un restyling. Nei prossimi giorni il direttore dell’ente Parco, Paolo Cassola, assieme ai carabinieri forestali, incontrerà il sindaco Giada Gervasi per discutere della condizioni delle passerelle e per studiare la possibilità di posizionare delle rastrelliere per chi va al mare in bicicletta. Intanto anche per questa estate rimarrà insoluta la questione di un accesso a mare su spiaggia libera per i disabili.

email


Leggi anche…