SANTA SEVERA - Reading con Murgia al Castello - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

SANTA SEVERA – Reading con Murgia al Castello

Michela Murgia

Michela Murgia

Domenica 13 agosto per ‘I racconti in blu’ nelle ‘Sere d’estate’ al Castello di Santa Severa (Santa Marinella), alle ore 21 incontro e reading con Michela Murgia che presenta il ultimo lavoro ‘Senza biglietto. Viaggi oltremare’, un evento gratuito fino a esaurimento posti organizzato dalla Regione Lazio, su proposta di Coopculture in collaborazione con LazioCrea, Mibact e Comune di Santa Marinella. Personalita’ eclettica e instancabile, famosa per la sua produzione letteraria, da ‘Il mondo deve sapere’ (“Romanzo tragicomico di una telefonista precaria”) a ‘Accabadora’ (Premio Campiello nel 2010), coraggiosa paladina delle sue opinioni, continua il suo percorso di successo dopo aver scoperto e sconfitto una malattia terribile quasi in solitudine nel 2014, quando era candidata alla presidenza delle Regione Sardegna. “Da ‘Accabadora’ a oggi ci sono stati un matrimonio, una separazione, un amore inatteso” dichiara, e la voglia di “vivere tutto” perche’ “il cancro non e’ un male incurabile, il male in se’ puo’ essere sconfitto, mentre e’ dall’idea di cancro che non si guarisce mai. Vivi sempre in attesa di un suo possibile ritorno”. Argomento trattato nel romanzo ‘Chiru” (Einaudi), la storia della relazione ambigua tra Eleonora, attrice di successo di trentotto anni, e il suo allievo diciottenne, citato fin dal titolo del romanzo. L’incontro si preannuncia carico di contenuti e di messaggi dalla profonda ricchezza spirituale racchiuso nella risposta che la stessa Murgia da’ a se stessa: “Ho un’eredita’ da lasciare: quello che so fare, quello che ho visto, quello che ha imparato a chi andra’? A nessuno? No. Andra’ ai figli degli altri, se c’e’ qualcuno che vorra’ imparare”

email


Leggi anche…




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *