PSICOLOGIA - Sabato a Roma un Convegno sul trauma a 360 gradi - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

PSICOLOGIA – Sabato a Roma un Convegno sul trauma a 360 gradi

2017102502048200596Il trauma a 360 gradi. Video, foto, ricerche e progetti su cos’e’ un evento traumatico e come affrontarlo saranno presentati da esperti nazionali e internazionali a Roma, sabato 28 ottobre, al convegno gratuito su ‘Narrazione, trauma e salute: dall’individuo alla societa’, nella Sala Congressi via Rieti dalle 8.30 alle 19.
L’evento ha gia’ ricevuto i patrocini dell’European Society for Traumatic Stress Studies (Estss), del Centro interdipartimentale per la ricerca transculturale applicata (Cirta) dell’Universita’ di Urbino e della Fondazione Terre des Hommes Italia.
Si spaziera’ dalla ‘Psicotraumatologia nel 2017: sfide e percorsi per i prossimi 10 anni’ alla ‘figura del Pediatra per la lettura dei traumi nell’infanzia’. Si trattera’ del trauma alla nascita per delineare le traiettorie di sviluppo, e ancora si analizzeranno gli effetti del trauma cumulativo nella lettura delle patologie in eta’ evolutiva. L’Istituto di Ortofonologia di Roma (IdO) presentera’ anche il suo modello operativo nelle scuole con i bambini che hanno vissuto il terremoto, illustrando i risultati di alcune ricerche.
Infine un focus sui costi delle mancate cure psicosociali per i minori migranti, grazie a uno studio congiunto che sara’ presentato da Vittoria Ardino, presidente della Societa’ Italiana per lo Studio dello Stress Traumatico (Sisst), e Federica Giannotta, responsabile dell’Advocacy e dei Programmi Italia della Fondazione Terre des Hommes Italia.
Seguira’ nel pomeriggio una Tavola rotonda sul tema ‘Migrazione, modelli di welfare e intervento clinico’ con Eduardo Barberis (DESP, Universita’ di Urbino); Elena Acquarini (DISCUI – Universita’ di Urbino); Rossana Mazzoni (UONPIA, Policlinico Milano); e Giancarlo Rigon (Sisst).
Oltre al convegno si svolgeranno anche due workshop il 27 ottobre a Roma nella sede dell’IdO in via Alessandria 128/b. Il primo dalle 15 alle 18.30 su ‘La Brief Eclectic psychotherapy (BEEP) for PTSD (Disturbo post traumatico da stress) e la Narrative Exposure Therapy (NET)’, che punta ad aprire un focus sulle terapie brevi per i disturbi trauma-correlati con Vittoria Ardino e Mariel Meewisse, presidente della Dutch Society of Psychotrauma (in lingua inglese con traduzione); il secondo ‘Tra Psiche e Corpo: Memorie Somatiche e Trauma’, dalle 15.30 alle 18.30 con Tommaso Farma, esponente del board Estss.
Il convegno e’ promosso dalla Sisst, l’IdO e il Dipartimento di studi umanistici e internazionali dell’Universita’ di Urbino (Discui), mentre i workshop prevedono un piccolo contributo spese. Saranno rilasciati gli attestati di partecipazione al convegno.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login