PRATI - Liceo Caravillani, le riparazioni post sisma sono ancora inesistenti - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

PRATI – Liceo Caravillani, le riparazioni post sisma sono ancora inesistenti

caravillani_prati2Oggi, insieme con il Consigliere Jacopo Scatà, abbiamo dato il nostro sostegno ai ragazzi del Caravillani che hanno protestato per denunciare la latitanza della Città Metropolitana della Sindaca Raggi nel ristrutturare il liceo artistico a distanza di un anno dal terremoto del 2016. Studenti e docenti hanno letteralmente circondato l’edificio indossando una maglietta con lo slogan “io sono Alessandro Caravillani”. Anche noi siamo con loro, decisi a riportare gli studenti nella storica sede di Piazza Risorgimento. #caravillani#conlagenteperlagente #romameritadipiù

Così su Facebook il Consigliere Lorenzo Santonocito

“Pieno sostegno da parte di Forza Italia agli studenti del Liceo Artistico Alessandro Caravillani che da piu’ di un anno vivono una situazione di estremo disagio e stanno manifestando di fronte alla sede del liceo ancora chiusa. Una situazione che mi e’ stata sottoposta dal nostro coordinatore vicario nel I Municipio, Roberto Marchetti. Dopo il terremoto dello scorso Ottobre, e a seguito di vari sopralluoghi effettuati dai tecnici di Roma Citta’ Metropolitana, il Liceo a Piazza Risorgimento, struttura di proprieta’ del Comune, e’ stato chiuso, e oltre 600 studenti sono stati spostati prima al Liceo Mamiani. Ma a causa della mancanza di spazi idonei per ospitare i ragazzi, il normale svolgimento delle lezioni ha avuto dei rallentamenti, infatti gli studenti sono stati costretti a seguire le lezioni durante il pomeriggio e alcune materie hanno subito addirittura uno stop, tutt’oggi seguono le lezioni in un ex istituto in via di Villa Pamphili. L’attuale amministrazione dei 5 Stelle aveva assicurato che sarebbero iniziati i lavori al piu’ presto. Ma fino ad ora, a distanza di piu’ di un anno, nulla e’ stato fatto e al momento non si sa nemmeno se e’ partita una gara d’appalto. Chiedero’ immediatamente delle spiegazioni in merito all’assessore competente. Non si puo’ temporeggiare e far studiare dei ragazzi in queste condizioni”. Cosi’ in un comunicato Davide Bordoni, coordinatore romano e capogruppo di Forza Italia in Campidoglio.

email


Leggi anche…