ISOLA TIBERINA - In fiamme il terzo autobus in 40 giorni - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

ISOLA TIBERINA – In fiamme il terzo autobus in 40 giorni

bus_atac_incendioSolo la prontezza del conducente ha evitato che un altro bus venisse divorato dalle fiamme. Non appena sentito odore di fumo – primo sentore che qualcosa non andasse – l’autista del 63 è sceso dal mezzo, che per fortuna era arrivato nei pressi del capolinea in piazza di Monte Savello (Isola Tiberina), e ha controllato se ci fossero parti surriscaldate. In pochi secondi la parte posteriore della vettura ha preso fuoco e, con l’aiuto di altri conducenti fermi al capolinea, l’autista è riuscito a spegnere le fiamme senza che fosse necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Si tratta del primo autobus in fiamme del 2018. Il terzo, però, nel giro di 40 giorni: due, infatti, le vetture andate a fuoco a fine novembre. La prima, a Tor Vergata, serviva la linea 509. L’altra, a Ponte delle Valli, la linea 88: era la 22esima ad andare in fiamme dall’inizio del 2017, inclusi i princìpi d’incendio.

email