Europa League: Lazio-Salisburgo 4-2 - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Europa League: Lazio-Salisburgo 4-2

 La Lazio ha battuto 2-1 il Salisburgo all’Olimpico nell’andata dei quarti di finale di Europa League.
Davanti a oltre 40mila spettatori, i biancocelesti di Simone Inzaghi hanno faticato un po’ contro gli austriaci, nonostante il vantaggio raggiunto presto con Lulic, pronto all’ 8′ a mettere in rete un traversone di Basta. Lo stesso serbo, alla mezz’ora, è stato ritenuto responsabile di un fallo da rigore, e ammonito, per una manata ad un avversario e Berisha ha pareggiato dal dischetto. Di Parolo, al 4′ st, la seconda rete della Lazio, che però al 27′ è stata di nuovo raggiunta dal giapponese Minamino, appena entrato. Al 29′, Felipe Anderson ha aperto la difesa austriaca con una ficcante azione partita da centrocampo, riportando avanti i suoi poco prima della quarta rete, siglata da Immobile. Un bel regalo per i 32 anni di Inzaghi, che vede più vicina la qualificazione alle semifinali.

email