VATICANO - Autobus a fuoco, fumo e fiamme in strada - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

VATICANO – Autobus a fuoco, fumo e fiamme in strada

bus_fiamme_675Un altro autobus è andato a fuoco in pieno centro a Roma, a piazza Pio XI, a due passi dal Vaticano. Un’alta coltre di fumo ha mandato in tilt nel pomeriggio la circolazione lungo le strade che costeggiano la piazza, con le fiamme che hanno avvolto l’automezzo destando sorpresa e paura tra i passanti e gli automobilisti.

La viabilità è stata bloccata a lungo dalla polizia mentre i vigili del fuoco spegnevano le fiamme. Per la prontezza dell’autista non si sono registrati feriti fra i passeggeri. Ancora da chiarire le cause dell’incendio che, a quanto riferito, è divampato nella parte posteriore del mezzo dove si trova il motore.
Nuovo principio d’incendio per un bus dell’Atac. E’ successo poco dopo le 14, in viale Mazzini, all’altezza della Corte dei Conti: un autista della linea 495 ha visto uscire del fumo dalla parte posteriore della vettura. Il conducente ha subito fermato il mezzo, e fatto scendere di corsa i passeggeri: quindi, ha preso l’estintore e ha provveduto a spegnere il principio di incendio. Dal vano motori si era già sprigionato del fumo. Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’azienda di trasporto capitolina e la polizia municipale. Nessuna conseguenza per le persone che erano sull’autobus, ma solo tanto spavento.

Atac, da parte sua, spiega che «su una vettura della linea 30, in seguito al bloccaggio della cinghia dell’impianto dell’aria condizionata, si è prodotto del fumo a causa dell’attrito e, a scopo precauzionale, il conducente del bus ha utilizzato l’estintore di bordo». Per l’azienda dei trasporti, non ci sarebbe stato «alcun principio di incendio».

email