Tartar di anguria con rucola e seppie aromatizzate al miele di cannella - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Tartar di anguria con rucola e seppie aromatizzate al miele di cannella

ricetta-di-seppieDa questa settimana inizia il nostro viaggio alla scoperta dei piatti
dedicati all’estate , freschi dove l’uso dei fornelli sara limitato.
Iniziamo dalla tartar di anguria con rucola e seppie aromatizzate al
miele di cannella.
Ingredienti sempre per 4 persone

400 gr seppie di media
2 fette anguria
20 cl olio extravergine d’oliva
2 cucchiaini miele aromatizzato alla cannella
50 grammi di rucola
q.b. sale
q.b. pepe
q.b. cumino

Facciamo cuocere le seppie al vapore per circa 7/8 minuti. Terminata
la cottura, facciamole raffreddare e tagliamole a striscioline,
condiamole con l’olio di oliva, gli aromi e il miele alla cannella.
Amalgamiamo il tutto per bene, mettiamo da parte e facciamo insaporire
per circa 35/40 minuti in frigorifero.
Nel frattempo prendiamo l’anguria, eliminiamo l’esterno e tagliamo a
cubetti non molto grandi la parte rossa , togliamo qualche seme e
mettiamo in una ciotola
Dopo di che, prendiamo un piatto mettiamo sul fondo la rucola e con
l’aiuto del  coppapasta creiamo un strato di l’anguria che adageremo
sopra la rucola.
Facciamo scolare bene le seppie e adagiamole sopra l’anguria chiudiamo il piatto
bagnando il tutto con il succo di 1/2 limone e serviamo a tavola.

Piero Cantore

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login