Leggere i classici con Insta Novels - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Leggere i classici con Insta Novels

instanovelsDa oggi i classici trovano nuova vita su Instagram con le Insta Novels, l’innovativo progetto della New York Public Library (NYPL). La più importante biblioteca pubblica di New York, in collaborazione con l’agenzia pubblicitaria Mother, lancia l’idea per promuovere la lettura dei classici e renderla più accessibile ai giovani.

Le Insta Novels sono storie di Instagram che propongono un intero romanzo classico da leggere. Insta Novels pubblica, in più parti, una Storia composta dalle pagine digitalizzate di romanzi e racconti, illustrati per l’occasione da artisti già presenti sui social.

La prima opera digitalizzata in questo modo è Alice nel Paese delle Meraviglie, illustrata dal disegnatore Magoz (@magoz). Il capolavoro di Lewis Carroll è diviso in sezioni, che ogni giorno vengono pubblicate dall’account Instagram della biblioteca. Le immagini che accompagnano il romanzo sono state pensate appositamente per la piattaforma e hanno uno stile del tutto originale, che si distacca dalle classiche illustrazioni.

Ogni pagina del libro diventa una diapositiva nella story, sulla quale è possibile soffermarsi o tornare indietro proprio come un libro cartaceo o un eBook. Gli utenti possono sfogliare le immagini animate e il testo direttamente nell’app come farebbero su un dispositivo di e-reader.

Utilizzare la piattaforma è semplice: basta seguire la New York Public Library su Instagram su @nypl. Nella pagina Instagram della biblioteca, si apre la storia da leggere. Si lascia scorrere il testo mantenendo un dito sulla schermata finché non si è terminato di leggere la pagina, mentre per sfogliarle si può attendere il tempo standard previsto dalla Storia o premere sul lato destro dello schermo – o sinistro per tornare indietro – come si fa normalmente per le Storie.

Nei prossimi mesi usciranno La carta da parati gialla (The Yellow Wallpaper), un racconto breve autobiografico scritto nel 1890 dalla statunitense Charlotte Perkins Gilman e illustrato da Buck (@buck_design), e Le Metamorfosi di Franz Kafka con i disegni di César Pelizer (@cesarpelizer). Le tre Insta Novels saranno disponibili anche su SimplyE, la app di lettura gratuita della New York Public Library, sull’App Store e su Google Play.

«Instagram ha inconsapevolmente creato la libreria perfetta per questo nuovo tipo di romanzo online», dichiara Corinna Falusi, partner e responsabile del reparto creativo di Mother. «Dal modo in cui giri le pagine o posi il pollice mentre leggi, l’esperienza è inequivocabilmente come leggere un romanzo tascabile».

«Questo progetto è in linea con la missione della biblioteca è rendere la conoscenza del mondo accessibile a tutti», spiega Carrie Welch, responsabile delle relazioni esterne della NYPL. «Non è un caso che uno dei romanzi che utilizziamo sia ‘Le Metamorfosi’, perché in collaborazione con Mother stiamo trasformando il modo in cui le persone guardano questa piattaforma social e reinventando il modo in cui le persone accedono ai classici».

La Public Library salverà le storie di Insta Novels nella sezione Highlights del proprio profilo Instagram creando, in questo modo, una libreria digitale alla quale i followers potranno accedere in qualsiasi momento.

Vittoria Terenzi

email