SAN PIETRO - CONTROLLI STRAORDINARI ANTI ABUSIVISMO - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

SAN PIETRO – CONTROLLI STRAORDINARI ANTI ABUSIVISMO

Controlli-San-PietroContinuano senza sosta i controlli straordinari della Polizia di Stato nella zona di San Pietro, disposti dal Questore di Roma per contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale. Nella mattina di ieri, Agenti del Commissariato «Borgo», dell’Ispettorato Vaticano e di Polizia Roma Capitale hanno realizzato un servizio mirato per scoraggiare una serie di attività abusive, condotte nella zona da ambulanti e procacciatori turistici, spesso attuate con modalità moleste e tali da costituire offesa al decoro ed alla sacralità del luogo. Nella maggior parte dei casi sono stati individuati e sottoposti a controllo stranieri che tentavano la vendita di prodotti – in particolare foulard, cappelli, ombrelli, borse e bevande – ai numerosi turisti che quotidianamente frequentano l’area di San Pietro, nonché di promotori turistici privi di licenza, impegnati a promuovere la vendita di biglietti turistici per gite o ingressi ai Musei Vaticani con la formula «Skip the Line», che permette il salto della fila a fronte di un supplemento di prezzo. Al termine del servizio, 30 sono state le persone controllate, 25 di nazionalità straniera, 5 delle quali condotte presso l’Ufficio Immigrazione per le procedure di espulsione in quanto non in regola con la normativa sugli stranieri. Dieci le sanzioni amministrative elevate, per un importo totale di 46.476,00 euro, 770 i prodotti sequestrati. Una persona, inoltre, che aveva posto in vendita prodotti con marchi contraffatti, è stata denunciata penalmente all’autorità giudiziaria.

email