Accerchiano turisti per derubarli: fermata baby gang - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Accerchiano turisti per derubarli: fermata baby gang

carabinieri_centroIn poche ore, i carabinieri del Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno arrestato 7 borseggiatrici sorprese «in azione» nel centro storico. Sono tutte accusate di furto aggravato. Una gang di sei nomadi, di età compresa tra i 15 e 21 anni, tutte domiciliate al campo di Castel Romano e già note alle forze dell’ordine, sono state bloccate dai carabinieri che le hanno viste circondare un turista cinese, intento a fotografare i Fori Imperiali, e derubarlo del portafogli che custodiva nello zainetto che portava in spalla.

Stessa scena, poco dopo, a Fontana di Trevi, dove una nomade di 20 anni, domiciliata nell’insediamento di via Candoni, con l’aiuto di una piccola complice, non imputabile, ha derubato una turista venezuelana seduta nei pressi della fontana. La piccola ha distratto la vittima con una richiesta mentre la 20enne le ha sfilato dalla borsa il portafogli. I carabinieri sono immediatamente intervenuti, bloccandole. In tutti e due i casi, i militari hanno recuperato la refurtiva, subito riconsegnata alle vittime. Delle arrestate, le maggiorenni sono state trattenute in caserma mentre le minori portate in un centro di accoglienza.

email




Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login