Al San Giovanni Festa del Volontario - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Al San Giovanni Festa del Volontario

volontario-sangiovanniIl prossimo 24 giugno, giorno di San Giovanni, l’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata celebra per il secondo anno consecutivo la Festa del Volontario, il tradizionale incontro di amicizia tra operatori e volontari che prestano assistenza nei nostri reparti e ambulatori.

L’evento, nel corso del quale sarà presentato il progetto aziendale “Uniti per l’Umanizzazione (U × U)”, si svolgerà alla presenza dell’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, e con la partecipazione amichevole di Stefania Sandrelli in qualità di madrina della manifestazione.

La collaborazione con il Terzo settore ha da sempre caratterizzato la storia dell’Ospedale San Giovanni e si inserisce in un percorso di accoglienza e umanizzazione che l’Azienda ha ereditato e consolidato per sottolineare la centralità e la dignità della persona malata.

Associazione Diabetici Addolorata (ADA), Associazione Regionale Volontari Assistenza Sanitaria (ARVAS), Associazione Volontari Italiani del Sangue (AVIS), Associazione Volontari Ospedalieri (AVO), Gruppo Donatori di Sangue CARLA SANDRI, DOMINA – Donne Operate alla Mammella in Associazione – Onlus, Circolo di Cultura Omosessuale MARIO MIELI, Fondazione PROMETEUS Onlus, Opera San Vincenzo de’ Paoli, Tribunale dei Diritti del Malato svolgono attività di aiuto e tutela in sinergia con il personale sanitario, costituendo un prezioso supporto di umanizzazione nell’attività di assistenza ai malati e ai loro familiari.

L’obiettivo è condividere e rafforzare l’impegno comune per migliorare non solo la qualità dell’assistenza ma anche l’accoglienza e l’umanizzazione delle cure….” dichiara il Commissario Straordinario dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata, dott.ssa Ilde Coiro, “…la presenza dei Volontari nel nostro Ospedale arricchisce di valore aggiunto le prestazioni sanitarie che offriamo e garantisce la possibilità di ampliare la risposta ai bisogni della popolazione, integrando le diverse prestazioni in nome dell’efficienza ed utilità”.

email




Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login