San Lorenzo, la movida diventa guerriglia - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

San Lorenzo, la movida diventa guerriglia

guerriglia_san_lorenzo-3

Svuotato dal lockdown a San Lorenzo mancano gli universitari, ma non gli avventori di bar e locali notturni: così le piazze sono tornate gremite di giovani, affollate e chiassose. Troppo per i residenti. La sera scorsa il richiamo ad abbassare i toni con la movida che si è trasformata in una sorta di “guerriglia” urbana. Tutto ripreso con gli smartphone e finito sui social.

Così San Lorenzo è finito nuovamente nell’occhio del ciclone. Si perchè di quel “modello” fatto di divieti, controlli mirati e straordinari, proposto nei mesi seguenti la tragica morte della giovane Desiree Mariottini, da tempo si sono perse le tracce. San Lorenzo è tornato fuori controllo.

 
email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login