Torna la Carovana della Prevenzione: tappe a Trevignano, Anguillara e Cerveteri - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Torna la Carovana della Prevenzione: tappe a Trevignano, Anguillara e Cerveteri

carovana-kome-cerveteriNel fine settimana il camper itinerante del dottor Zaccagnino della Asl Roma 4, in collaborazione con Città Metropolitana di Roma e Komen Italia
Questo week end ritornerà la Carovana della prevenzione guidata dal nostro radiologo Dott. Pietro Zaccagnino.

Il progetto iniziato grazie alla collaborazione tra Città Metropolitana di Roma e Komen Italia, ritorna nei nostri comuni, e in particolare nei comuni di Trevignano il 12 marzo, Anguillara 13 marzo e Cerveteri 14 marzo.

Lo scopo è di assicurare la prevenzione per le donne che sono al di fuori della fascia screening ma soprattutto delle donne che hanno delle difficoltà, che vivono un disagio socioeconomico che non permette un accurato accesso alla prevenzione.

Nei progetti della Carovana vengono coinvolti i singoli comuni e in particolari gli assistenti sociali che segnalano e contattano le realtà di disagio socio economico. Nonostante il momento difficile è fondamentale continuare a fare prevenzione, si può migliorare la qualità della vita anche alle persone a cui il carcinoma viene diagnosticato. Lo screening viene condotto nel pieno rispetto delle norme anti-contagio.

Nonostante la pandemia oltre ai programmi di screening regionale e di mammografia clinica, proviamo a dare un contributo nella prevenzione del tumore alla mammella, dando anche un contributo visivo con la presenza del camper rosa della carovana che porta gli screening nelle piazze e nelle strade delle città, contributo visivo che può dare consapevolezza alle persone sull’importanza di prevenire il tumore al seno.

Ringraziamo la disponibilità dei sindaci e la collaborazione sempre puntuale per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della prevenzione.
Il dott. Zaccagnino ha più volte esposto l’importanza della prevenzione come migliore strumento per sconfiggere il tumore al seno, promuovendo stili di vita sani ed effettuare controlli medici.
Nonostante l’emergenza è possibile effettuare degli esami gratuiti per prevenire il tumore al seno.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login