Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Archivio | editoriale | 14
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Home » Archivio per Categoria » editoriale(Pagina 14)

Il paese è fermo. Meno male che all’8 dicembre mancano solo pochi giorni

Il paese è fermo. Meno male che all’8 dicembre mancano solo pochi giorni

Se avesse delle implicazioni politiche rinvierebbero anche il campionato a “dopo” l’8 dicembre. Data di svolta, giro di boa fondamentale della politica ma anche della vita stessa italiane. Tutto è rimandato a dopo. Tutto può aspettare, anche la Consulta sul Porcellum. Indegna decisione quest’ultima, ma tanto non ti fila nessuno. Tutto pare dipenda da come […]

email

Una inutile domenica senza auto. I commercianti ringraziano

Una inutile domenica senza auto. I commercianti ringraziano

Mille controlli, 290 multe, quasi quattrocento vigili messi in campo. Il nuovo comandante della Municipale Clemente ha fatto la sua parte, così gli hanno ordinato. Meno di trecento sanzioni in una città come Roma, infingarda e scarsamente reattiva a regole e divieti, vuol dire che la vigilanza non ha funzionato, che non è servita a […]

Con il pasticcio Imu hanno superato il limite. Vadano tutti a casa

Con il pasticcio Imu hanno superato il limite. Vadano tutti a casa

Lo scandalo dell’Imu rischia di provocare una rivolta popolare ma sancisce di fatto uno spartiacque. Questa classe politica, il management pubblico inteso come quella confusa casta che con, per e dietro i politici costruisce leggi e provvedimenti e amministra la cosa pubblica, deve andare a casa. L’incapacità è manifesta e pericolosa. La gente si prepara […]

Con Marchini, ma per fare bene

Con Marchini, ma per fare bene

Marchini è chiamato a dare prova di coraggio e serietà. Nondimeno, tutti coloro che si sono adoperati assieme a lui in campagna elettorale, devono ora impegnarsi a contrastare l’insorgere di una spinta demagogica, che per “fare male” all’avversario mette a repentaglio la difesa degli interessi veri della città. L’ostruzionismo è una pratica estrema, spesso usata […]

Finiamola con il Cavaliere e pensiamo a salvare gli italiani

Finiamola con il Cavaliere e pensiamo a salvare gli italiani

Finiamola con il Cavaliere e pensiamo a salvare gli italiani. Spesso i talk show televisivi dedicati alla politica sono più efficaci di quanto si possa pensare e vanno al di là delle intenzioni degli autori/conduttori. Fanno riflettere. Ballarò ieri sera, ad esempio, è stato lo specchio fedele della realtà e chi ha avuto la ventura […]

Marino e Zingaretti, due pesi e due misure

Marino e Zingaretti, due pesi e due misure

Due pesi e due misure. Marino e Zingaretti, i media, i poteri forti, la nomenclatura capitolina, il Pd. Un minestrone. Fateci caso, il sindaco è messo in croce per ogni iniziativa,per ogni mossa, per ogni problema, il governatore è quanto meno ignorato, può lavorare (si fa per dire) tranquillo, piazzare amici e collaboratori, assumere, e […]

Marino risolve l’emergenza storni (forse). E’ già qualcosa

Marino risolve l’emergenza storni (forse). E’ già qualcosa

Anche le pietre (anzi i sanpietrini) lo sanno, se ne stanno convincendo tutti. La scelta di puntare su Ignazio Marino – nata da tortuosi ragionamenti e da scontri di potere all’interno del Pd – non sta producendo gli effetti sperati. Nessuna polemica, ma elementari, crudi calcoli politici. Che il chirurgo prestato alla politica fosse difficilmente […]

Il caso Mamiani fa notizia, ma i problemi della scuola sono altri

Il caso Mamiani fa notizia, ma i problemi della scuola sono altri

La preside dello storico liceo Mamiani cancella padre e madre dalla burocrazia scolastica sostituendoli con la dicitura genitore 1 e genitore 2. Un modo per anestetizzare democraticamente le questioni legate alle famiglie non tradizionali. E siccome qualcuno deve poter firmare senza imbarazzi le giustificazioni e le pagelle…. Apriti cielo, non si parla d’altro, tutti i […]

Perchè quel magistrato non deve nascondersi

Perchè quel magistrato non deve nascondersi

Si ha l’impressione di vivere in un mondo rovesciato, dove i valori sono sconvolti, il bene, il male, la giustizia, la verità sono optional suggeriti di volta in volta dal marketing spinto da un oscuro playmaker. Dal caso Berlusconi, alle baby squillo spronate dalle madri, dagli ultras della Nocerina fino al giudice Di Matteo e […]

Perchè quell’assessore deve andare a casa. Il “caso Ravera” in controluce

Perchè quell’assessore deve andare a casa. Il “caso Ravera” in controluce

“Porci con le ali”, scritto a quattro mani con un’altra figura mitica poi stemperatasi nel tempo fino a perdere la sua carica eversiva (Marco Lombardo Radice) è del 1976. Fece scandalo, in piena rivoluzione sessuale, e fu comunque uno dei romanzi più amati di quella generazione cresciuta sull’onda impetuosa del 1968. Lidia Ravera nasce come […]