LATINA - Sorprende i ladri in casa: spara e ne uccide uno - Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

LATINA – Sorprende i ladri in casa: spara e ne uccide uno

L’uomo, figlio dei proprietari, era entrato nell’abitazione per un controllo dopo che era suonato l’allarme. Sul caso indagano i poliziotti della Squadra mobile. Sembra che l’arma fosse regolarmente detenuta

ladricasaHa sorpreso i ladri nell’abitazione dei genitori e ha sparato, uccidendone uno. È accaduto a Latina, in via Palermo, nel pomeriggio di domenica. Sulla vicenda indagano i poliziotti della Squadra mobile, sul posto insieme alla polizia scientifica, il magistrato e il medico legale.

Da una prima ricostruzione sembra che il figlio del proprietario si sia recato in casa per un controllo, dopo che era suonato l’allarme. Una volta giunto sul posto, avrebbe sorpreso tre ladri nell’abitazione. “Ho visto uno dei ladri infilare la mano in tasca ed ho avuto paura, preso dal panico ho sparato molti colpi”, avrebbe detto l’uomo, un avvocato 30enne, agli investigatori. I due complici sono fuggiti.

Il ladro ucciso è un uomo di 41 anni originario del Napoletano. Dalle prime informazioni trapelate, sembra che l’arma in possesso dell’uomo fosse regolarmente detenuta.

email

Bisogna effettuare il login per inviare un commento Login