Tassa soggiorno per finanziare la promozione turistica e il decoro | Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Tassa soggiorno, la promessa della Leonori: “Il 10% per decoro e promozione turistica”

Marta_LeonoriAbbiamo deciso di dedicare il 10% del contributo di soggiorno alla promozione del turismo e ad interventi sul decoro della città. Sul 2014 l’impatto della tassa sarà parziale visto che le nuove tariffe sono entrate in vigore ieri». Così l’assessore alla Roma Produttiva Marta Leonori parlando, ai microfoni di Radio Città Futura, dell’aumento della tassa di soggiorno, entrato in vigore ieri. E a chi le chiede un commento sulle lamentele che arrivano dagli albergatori della Capitale Leonori risponde: «Si tratta di chiedere un contributo a quel settore. Con gli operatori stiamo facendo una riflessione, che deve essere fatta a livello nazionale. Alcune associazioni di categoria si stanno interrogando se non proporre una tassazione più diffusa su tutti i settori che riguardano il turismo: dalla ristorazione ai musei»

email




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *