Il Nuovo Corriere di Roma e del Lazio | Archivio | editoriale | 2
Direttore responsabile Giovanni Tagliapietra

Home » Archivio per Categoria » editoriale(Pagina 2)

Pagherà qualcuno per la figuraccia in eurovisione?

Pagherà qualcuno per la figuraccia in eurovisione?

Certo in Campidoglio si erano pregustati il trionfo, come era accaduto qualche settimana fa con la Formula E all’Eur. Qualcuno ha pensato che bastasse mettere qualche toppa alle buche più evidenti, ripavimentare in tutta fretta via del Corso, per passarla liscia. E invece non si può pensare di ospitare la tappa finale del Giro d’Italia […]

email

Imbarazzante, la capitale affoga nei rifiuti. Di nuovo

Imbarazzante, la capitale affoga nei rifiuti. Di nuovo

Ma non era già successo, non si erano prese le contromisure, non si era protestato abbastanza? A Roma non c’è logica. Viviamo in mezzo al degrado, allo sporco, ai cassonetti colmi di rifiuti e non succede niente, non scatta una reazione, non c’è una risposta. Incredibile. Quando si sente un camion dell’Ama in azione si […]

Imbarazzante, la capitale affoga nei rifiuti. Di nuovo

Imbarazzante, la capitale affoga nei rifiuti. Di nuovo

Ma non era già successo, non si erano prese le contromisure, non si era protestato abbastanza? A Roma non c’è logica. Viviamo in mezzo al degrado, allo sporco, ai cassonetti colmi di rifiuti e non succede niente, non scatta una reazione, non c’è una risposta. Incredibile. Quando si sente un camion dell’Ama in azione si […]

Montecitorio non è un autogrill

Montecitorio non è un autogrill

Si può prendere come una goliardata, si può buttare la storia in caciara. Si può fingere di indignarsi. O si può riflettere. La svastica nel bagno di Montecitorio rappresenta il degrado, la profanazione del tempio della politica. L’incisione può averla fatta un visitatore, un parlamentare, un ragazzino delle tante scolaresche che affollano l’edificio, un giornalista. […]

Mutazioni genetiche a cinque stelle

Mutazioni genetiche a cinque stelle

Abbiamo avuto la sorte di assistere anni fa al mitico comizio di Beppe Grillo in una piazza San Giovanni strappata al monopolio della sinistra. Parole d’ordine, promesse, tutti i contenuti della rivoluzione grillina. Pathos, entusiasmo alle stelle, la sensazione di essere entrati in una nuova dimensione. Era il nuovo passo, la rivoluzione dove attendere. Abbiamo […]

Altro che buche, a Roma frana tutto

Altro che buche, a Roma frana tutto

La capitale d’Italia fa impressione, è ridotta ad un enorme colabrodo, con voragini che si aprono all’improvviso, “zolle” d’asfalto che franano, e un’area a rischio alluvioni più vasta d’Europa. Non c’è apparentemente rimedio, crolla tutto. Non è più solo un problema di buche aggravato dal gelo e dalle piogge, c’è dell’altro. E questo altro fa […]

Quanta fretta, governatore

Quanta fretta, governatore

Il neo-governatore Zingaretti ha battuto tutti sul tempo. Ha varato la giunta in gran fretta, senza nemmeno aspettare di concludere la trattativa con gli alleati di Liberi e Uguali. Ha voluto mettere tutti di fronte ad un fatto compiuto, saltando a pie’ pari le polemiche e le perplessità sull’handicap dei numeri in Consiglio, che fa […]

Gli equivoci del centro destra

Gli equivoci del centro destra

Prima sventolano il nome dell’ennesimo giornalista-candidato, il simpatico Genny Sangiuliano, ma dopo aver fatto trapelare che era stato interpellato anche il collega Porro. Poi qualcuno si fa venire l’affanno, scatta un comprensibile pressing e al Pirozzi di Amatrice viene presumibilmente posto un diktat, stai con noi e verrai premiato o fatti da parte perchè il […]

Rifiuti elettorali

Rifiuti elettorali

Lasciamo da parte ogni considerazione tecnica, lasciamo da parte la cronaca spicciola, concentriamoci sul cuore del problema: Roma sta morendo soffocata dai rifiuti, ma l’emergenza è soffocata a forza per ragioni elettorali. Almeno è quello che pare di capire leggendo i giornali e annusando dietro le dichiarazioni di amministratori e politici. In mezzo ci sono […]

Elezioni, le anomalie del caso Lazio

Elezioni, le anomalie del caso Lazio

Siamo arrivati allo scioglimento delle Camere, conosciamo la data delle prossime elezioni, nazionali e regionali. Manca una manciata di settimane. Ma restiamo fermi. In attesa. Manca qualcosa, meglio manca qualcuno. Manca un candidato. Il nostro Godot dovrà arrivare per forza, lo aspettiamo ormai di ora in ora. Ma non sappiamo che faccia potrà avere. Parliamo […]